Caccia al libro, al Polo Tecnologico la giornata mondiale

0

LUCCA – (di Valentina Ferrante) – Domani, giovedì 23 aprile si celebra la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. La data ricorda il trecentonovantanovesimo anniversario dalla morte, nel 1616, di William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega. La giornata fu istituita nel 1996 ad opera dell’Unesco e riunisce eventi e manifestazioni nel segno della condivisione, della cultura e della letteratura.
A Lucca ci ha pensato Clip Comunicare, azienda di comunicazione, organizzazione di eventi e social-media marketing insediata nell’incubatore del Polo Tecnologico Lucchese, lanciando l’iniziativa Semina il libro. L’appuntamento si inserisce nell’ambito della manifestazione nazionale #ioleggoperché, ideata dall’Associazione italiana editori che vede protagonisti i libri e i lettori con l’obiettivo di stimolare e coinvolgere chiunque abbia voglia di condividere una storia.
La giornata di domani sarà suddivisa in due momenti: durante la mattina, a partire dalle 10, tutti gli interessati potranno seminare all’interno del Polo Tecnologico di Sorbano del Giudice un volume cui tengono particolarmente con una dedica all’interno. Un libro che abbia lasciato un segno, una sorta di regalo alla comunità, perché le emozioni provate leggendo possano essere condivise con altri lettori.
Alle 17 scatterà una vera e propria caccia al tesoro aperta a tutti coloro che vogliano partecipare all’iniziativa. La partenza è all’ingresso del Polo Tecnologico dove inizierà la ricerca dei libri nascosti che, una volta scovati, saranno custoditi, a disposizione di tutti gli appassionati di lettura, all’interno del Polo nella libreria concessa dalla giovane azienda di arredi di cartone 55100.

No comments

*