Camper di turisti tedeschi preso di mira, preso il rapinatore

0

PISA – E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, quando un tunisino (El Gasemi Ouessema di 22 anni), clandestino e pregiudicato, si è introdotto all’interno di un camper di turisti tedeschi in sosta in via Benedetto Croce, approfittando dell’assenza dei proprietari. Purtroppo per lui, il tentativo di mettere a segno il furto è andato male, perché mentre rovistava all’interno del veicolo, il proprietario, che era nelle vicinanze, lo ha sorpreso. Ne è scaturita una furibonda colluttazione nel tentativo del malvivente di darsi alla fuga. La moglie del proprietario nel frattempo ha allertato il 112, il numero unico europeo del pronto intervento, e in un attimo è arrivata la pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Pisa che ha immobilizzato l’uomo. Tradotto in caserma, è stato dichiarato in arresto per rapina e tradotto alla locale Casa Circondariale. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al proprietario che durante la colluttazione non ha riportato fortunatamente lesioni. Si tratta del sesto arresto per furto e rapina su camper dall’inizio dell’anno eseguito nella flagranza del reato dai Carabinieri di Pisa, che nell’ultimo periodo, a seguito di alcune segnalazione su presunti movimenti sospetti nei pressi delle aree di sosta dei camper, hanno intensificato i servizi, anche con la presenza di personale in borghese.

 

No comments

*