Capi Pilota Porto di Livorno, oggi il passaggio di consegne

0

LIVORNO -Cambio di guardia al Porto di Livorno, in data odierna subentra il nuovo Capo Pilota Massimiliano Lupi, nominato dal Direttore Marittimo della Toscana Contrammiraglio Arturo Faraone, in sostituzione del collega Salvatore Vasta giunto a naturale scadenza del mandato.

Consuntivo  quattro anni da Capo Pilota: “In questi 4 anni anni ho avuto il privilegio di rappresentare il Corpo Piloti del porto di Livorno, collaborando strettamente con l’Autorità Marittima prima sotto la guida dell’Ammiraglio Ilarione Dell’Anna ed in seguito dell’Ammiraglio Arturo Faraone, per mantenere alti livelli di sicurezza nel nostro scalo. In questo periodo l’Autorità Portuale ha potuto concretizzare alcuni modifiche strutturali che hanno permesso una migliore e più sicura manovrabilità navale. Cito ad esempio: lo spostamento del Bacino “Ercolino” dal Magnale alla Bengasi, dragaggio parziale dell’imboccatura sud, dragaggio Molo Italia Sud, Nord e Testata, dragaggio del 75, allargamento parziale della strettoia del Marzocco. Lavori che hanno permesso all’Autorità Marittima, con il supporto tecnico dei Piloti, l’emanazione di una importante Ordinanza disciplinante gli ingressi diurni e notturni delle grandi navi portacontenitori dirette in “Darsena Toscana” sponde est ed ovest. Vorrei ricordare il posizionamento del Terminal “FSRU Toscana”,a largo delle nostre coste, che si avvale della nostra professionalità per l’ormeggio delle Metaniere. Sono stati 4 anni sicuramente segnati da una profonda crisi economica, che inevitabilmente si è fatta sentire anche nel nostro porto, ma che mi hanno arricchito professionalmente ed umanamente. Vorrei ringraziare tutta la Capitaneria di porto di Livorno, con particolare riguardo verso la Sezione Tecnica e la Sezione Operativa coi quali collaboriamo strettamente tutti i giorni. Grazie all’Autorità Portuale, agli operatori portuali, le agenzie marittime, i Terminalisti, le Compagnie di Navigazione, per l’impegno costante volto al miglioramento del porto di Livorno. Per ultimo lasciatemi ringraziare i miei colleghi Piloti che mi hanno sostenuto e che hanno dato sempre prova della loro grande professionalità in un porto difficile come quello di Livorno. Auguro al collega ed amico Massimiliano anni di sereno e proficuo lavoro.”

Massimiliano Lupi, 48 anni, genitori elbani, nato a Piombino ma da sempre residente a Livorno. Prima del concorso da pilota ha maturato circa sette anni di navigazione effettiva equamente divisi tra Marina Militare, dove ha raggiunto il grado di Sottotenente di Vascello, e Marina Mercantile dove ha raggiunto il grado di 1° Ufficiale di Coperta. Pilota del porto di Livorno da 20 anni gli ultimi 4 ricoprendo l’incarico di Sottocapo pilota.

“Ringrazio l’Ammiraglio Faraone ed i miei colleghi per la fiducia accordatami. Sono molto onorato di essere chiamato a rappresentare il Corpo Piloti del Porto di Livorno con i suoi 156 anni di storia. Metterò tutto me stesso in questo nuovo incarico forte e fiducioso del gruppo di professionisti che rappresento.”

No comments

*