Capodanno e botti, amputato un piede a un 38enne

0

LUCCA – Botti e feriti. Sono due quelli gravi per l”esplosione di petardi nella notte di San Silvestro nella provincia di Lucca. Uno ha dovuto subire l’amputazione di parte del piede sinistro, e l’altro ha riportato un trauma frontale. Ambulanza in codice rosso per trasportare il primo, un 38enne di Porcari, al Pronto Soccorso del San Luca, poi il trasferimento a Cisanello dove è stato ricoverato per un delicatissimo intervento chirurgico.

Un 14enne èinvece rimasto gravemente ferito ad un occhio a causa dello scoppio di un petardo a Sammommè, in provincia di Pistoia. Il petardo sarebbe stato fatto esplodere all’interno di un bicchiere, che è andato in mille pezzi e na delle schegge di vetro si è conficcata nell’occhio del ragazzo ricoverato ora all’ospedale di Careggi.

 

No comments

*