Capotreno aggredito a Lucca, aveva svegliato un passeggero chiedendogli il biglietto

0

LUCCA – “Per favore, favorisca il biglietto, o esca dalla carrozza”. Questo l’invito rivolto a un uomo che aveva dormito sul treno da parte del capotreno, e da li è scoppiato l’inferno: assalito e preso a botte. Letteralmente massacrato, come ha raccontato un dipendente delle Ferrovie dello Stato, sindacalsta della Ult Trasporti. Il capotreno aggredito, portato all’ospdale San Luca, ha riportato fratture alle braccia. Ennesima vittima, sui treni toscani, sulla Linea Viareggio Firenze, solo in due giorni, sono stati due i capotreni aggrediti.

No comments

*