Carabinieri in azione in Garfagnana, denunciati in tre

0

CASTELNUOVO GARFAGNANA (LU) – I Carabinieri della Compagnia di Castelnuovo di Garfagnana, a seguito dei controlli effettuati nel fine settimana, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica due giovani entrambi di 26 anni,operai, tali C.A. e S.F. residenti rispettivamente a Minucciano e a Coreglia Antelminelli.

C.A., nella nottata del 7 settembre 2014, in Piazza al Serchio, Loc. San Michele, veniva controllato dai militari dell’Aliquota Radiomobile del dipendente NORM mentre guidava la sua autovettura con un tasso alcolemico pari a g/l 0,89, accertato mediante etilometro.

S.F., di nazionalità rumena, invece, veniva controllato dagli stessi militari in Gallicano, Loc. Turritecava, mentre conduceva a velocità sostenuta il suo motocarro, e nonostante ciò, non arrestava la marcia all’invito di fermarsi, dandosi alla fuga a forte velocità compiendo manovre pericolose per l’incolumità degli utenti della strada. Successivamente fermato, S.F., rifiutava di sottoporsi all’accertamento dello stato di ebbrezza alcolica mediante l’etilometro in dotazione.

La sanzione, per entrambi, oltre la denuncia all’Autorità Giudiziaria, è stato il ritiro immediato della patente con perdita di 10 punti e, per S.F., la confisca amministrativa del veicolo da lui condotto.

I Carabinieri della Stazione di Camporgiano, nell’ambito dei servizi disposti per il contrasto dei reati contro il patrimonio, hanno segnalato all’A.G. un uomo di nazionalità rumena ma residente a Giuncugnano, tale S.A., 33enne, operaio, disoccupato, Questi, veniva controllato dai militari mentrecon fare sospetto si aggirava nella frazione Poggio di Camporgiano, località dove ultimamente sono stati compiti alcuni furti in abitazione. Nel corso della perquisizione al veicolo da lui condotto, venivano trovati occultati nella bauliera del veicolo, vari arnesi atti allo scasso ed oggetti atti ad offendere che sono stati sequestrati dagli stessi militari.

Sul conto di quest’ultimo saranno eseguiti mirati e approfonditi accertamenti sull’eventuale sua responsabilità in merito ad alcuni furti in abitazione denunciati ultimamente in quella zona.

No comments

*