Carrara contro la violenza, la Commissione Pari Opportunità soddisfatta: apre un nuovo centro

0

CARRARA – “Non possiamo che felicitarci per l’avvenuta istituzione di un Centro Antiviolenza anche nel nostro Comune. Aspettavamo da tempo questa istituzionalizzazione, da quando il progetto di avere un unico centro Provinciale era definitivamente naufragato a causa di divergenze insanabili tra i soggetti in campo”. Sono Alessandro Bandoni e Silvia Cervia, rispettivamente Presidente e Vice della Commissione Donna per le Pari Opportunità del Comune di Carrara ad affermarlo:  Pertanto non possiamo che accogliere con entusiasmo la delibera che ha trasformato il Centro d’Ascolto “Donna chiama Donna” in centro Antiviolenza, tuttavia sottolineiamo come questa variazione comporti una modifica non trascurabile degli obiettivi del Centro e imponga l’emanazione di un bando ad hoc per la gestione di questo nuovo servizio. In considerazione della rilevanza e della delicatezza del tema, abbiamo deciso, come Commissione Donna per le Pari Opportunità del Comune di Carrara, di studiare con attenzione la questione allo scopo di elaborare un documento, in forma di parere consultivo, che possa essere utile all’amministrazione in occasione della redazione del bando, nel quale individuare, motivando le scelte compiute, alcuni requisiti imprescindibili a garanzia di inclusività ed efficacia.  Intendiamo contribuire a questo percorso di innovazione per far sì che il centro possa divenire un fiore all’occhiello del nostro territorio, più di quanto già non lo sia”.

No comments

*