Case popolari, Marcheschi (FdI): «Nardella sposa il nostro programma, gli regaleremo la tessera di Fratelli d’Italia»

FIRENZE – «Fa piacere aprire il giornale e vedere che seppur con qualche anno di ritardo, il Sindaco Nardella è arrivato a sposare idee e proposte di legge che Fratelli d’Italia porta avanti da sempre» il commento è del Presidente di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Paolo Marcheschi.

«Nel 2014 assieme al collega Giovanni Donzelli abbiamo presentato una proposta di legge al fine di tutelare i cittadini italiani nell’assegnazione delle case Erp – racconta Marcheschi – da sinistra ci hanno dato dei “razzisti”, noi abbiamo risposto di essere semplicemente “realisti”, oggi è Nardella stesso a darci ragione».

«Il Sindaco dovrà però convincere il suo partito visto che “l’altro PD” oggi presenta in Commissione regionale una legge che va in direzione totalmente opposta a quanto auspicato dal primo cittadino – conclude Marcheschi – per lui una battaglia impossibile o un maldestro tentativo di recuperare voti con le idee copiate dalla destra?! In ogni caso, per simpatia, al Nardella “convertito” regalerò una tessera di Fratelli d’Italia».