Catene e pneumatici da neve, la GdF scopre violazioni durante i controlli

0

PISTOIA – La Guardia di Finanza di Pistoia ha constatato violazioni all’emissione dello scontrino e fattura fiscale a tre rivenditori di gomme per auto nel corso dei controlli eseguiti in concomitanza con l’entrata in vigore dell’ ordinanza provinciale che rende obbligatori le catene da neve a bordo dei veicoli o,in alternativa,l’uso pneumatici termici dal 15 novembre scorso. Scopo dei controlli, condotti dai finanzieri della Compagnia di Pistoia, è impedire comportamenti scorretti sotto il profilo fiscale e della concorrenza nel settore dei dispositivi anti- sdrucciolamento (pneumatici,catene da neve) approfittando del maggior afflusso di clienti. Le Fiamme Gialle hanno sorpreso a Pistoia un gommista che dopo aver montato su una vettura i pneumatici da neve aveva rilasciato al cliente uno scontrino di 150 euro a fronte di un pagamento effettivo di 550 euro. Ad Agliana e Pistoia due gommisti non avevano rilasciato lo scontrino per la messa in efficienza dei pneumatici a fronte di corrispettivi complessivamente riscossi di 45euro. Va ricordato come la mancata emissione dei documenti fiscali per la vendita o la riparazione di dispositivi idonei a
garantire la sicurezza stradale – oltre a danneggiare l’Erario e gli esercenti rispettosi delle regole -può impedire al cliente di far valere i propri diritti di  consumatore per malfunzionamenti ed imperfezioni del prodotto.

No comments

*