“Cercavo una presa per ricaricare il cellulare”, sorpreso a rubare negli spogliatoi e arrestato

0

FIRENZE – Quando i dipendenti di un centro commerciale dell’Isolotto lo hanno sorpreso negli spogliatoi dell’edificio, si è inizialmente giustificato affermando che stava cercando una presa di corrente per ricaricare il telefonino.

La cosa, alquanto anomala, non ha però convinto i responsabili della struttura che hanno così deciso di allertare il 113.

La polizia ha identificato immediatamente il soggetto: un cittadino albanese di 22 anni con già alle spalle una condanna per reati contro il patrimonio ed una serie di recenti precedenti di polizia essendo stato sorpreso in più occasioni alla guida o nelle disponibilità di auto rubate.

Durante il controllo il giovane aveva con sé proprio le chiavi di un’auto di lusso che gli agenti hanno subito individuato risalendo velocemente anche al proprietario.

La vettura, parcheggiata nei pressi del parcheggio del centro commerciale, era stata rubata poco prima in un autolavaggio a Scandicci.

Il furto era stato ripreso dalle telecamere di sicurezza dell’esercizio: nelle immagini un giovane, riconosciuto anche dalla parte lesa, dopo aver afferrato le chiavi dalla rimessa, sale a bordo di un’auto e si allontana velocemente facendo perdere le proprie tracce.

Per il 22enne sono subito scattate le manette con l’accusa di furto aggravato. Oggi il processo per direttissima in Tribunale a Firenze.

No comments

*