Cia, i pensionati lucchesi scendono in piazza

0

LUCCA – L’Associazione Nazionale Pensionati della Confederazione italiana agricoltori di Lucca sarà a Bologna per prendere parte alla Giornata di mobilitazione nazionale dei pensionati Anp-Cia, in programma il 9 dicembre, a partire dalle ore 11.

«I problemi dei pensionati – spiega Renzo Luporini, presidente dell’Anp-Cia Toscana Nord – sono usciti dal dibattito: la Legge di Stabilità 2015 si pone l’obiettivo di rilanciare l’economia, l’occupazione, l’impresa, dopo anni di recessione del Paese, ma della situazione dei pensionati non si parla e i loro problemi vengono ignorati. Eppure si tratta di 8 milioni di persone che vivono in stato di semi-povertà, con assegni mensili sotto i 1000 euro al mese e, di questi, ben 2,2 milioni di pensionati ricevono la pensione minima, che è sotto i 500 euro mensili. Per questa ragione, abbiamo deciso di mobilitarci e di tornare in piazza, per far conoscere a tutti la nostra situazione e le nostre richieste».

Le richieste vanno dall’estensione del bonus di 80 euro mensili e l’adeguamento progressivo dei minimi di pensione al 40 per cento del reddito medio nazionale, che porterebbe queste pensioni a 640 euro, come chiesto dalla Carta Sociale Europea. E ancora, il recupero del potere di acquisto delle pensione, già eroso del 30 per cento, attraverso una più puntuale indicizzazione e la riduzione del drenaggio fiscale nazionale e locale. Infine vi è la domanda dell’attuazione della riforma sanitaria con moderne protezioni, presidi e servizi nei centri ruali, l’eliminazione delle liste di attesa e la riduzione selettiva dei ticket, nonché risorse economiche adeguate per il sociale e la non autosufficienza.

«Non basta – prosegue Luporini – chiediamo anche il pieno ripristino del fondo Patronati, perché siamo convinti che i pensionati abbiano diritto a un invecchiamento attivo, sereno e sano e che debbano essere al centro della vita sociale e pubblica».

L’Anp-Cia Toscana Nord ha organizzato un pullman per raggiungere Bologna, dove si svolgerà la manifestazione nazionale martedì 9 dicembre. Queste le partenze: Castelnuovo Garfagnana alle ore 5:30; Lucca alle ore 6:20; Viareggio alle ore 6:50; Massa alle ore 7:20; Aulla alle ore 7:40.

Per usufruire di questa opportunità, ci si può prenotare telefonando alle sedi del Patronato Inac, o chiamando Renzo Luporini (339/3887956) o Cristina Lari (346/1420131).

No comments

*