Comics and Games: esaminate le misure di sicurezza oggi in Prefettura

0

LUCCA – Oggi, presieduta dal Prefetto Giovanna Cagliostro, si è tenuta una riunione per l’esame degli aspetti connessi all’organizzazione della manifestazione Lucca Comics and Games.

All’incontro erano presenti gli assessori del Comune di Lucca e di Capannori Francesco Raspini e Gabriele Bove e le rispettive Polizie Municipali,  i Responsabili Provinciali delle Forze di Polizia, il Comandante dei Vigili del Fuoco, i rappresentanti della Provincia, del 118, il Presidente e il Direttore di Lucca Comics and Games, i rappresentanti di Trenitalia, di R.FI., del Compagnia Toscana Trasporti Nord, della Salt e di Autostrade per l’Italia.

Il Festival del Fumetto e del video gioco, in programma dal 30 di ottobre al 2 di novembre, anche quest’anno richiamerà numerosissimi appassionati.

Per tale ragione il Prefetto ha ritenuto opportuno convocare un incontro per esaminare il programma della manifestazione e formulare in sede di Comitato gli indirizzi e le direttive che dovranno essere attuate operativamente attraverso appositi tavoli tecnici riguardanti l’aspetto della sicurezza, della protezione civile nonché quello della tutela dei visitatori che sarà esaminato in sede di Commissione di Vigilanza sui Pubblici Spettacoli.

In particolare  nel corso dell’incontro è emersa la necessità che siano governati i flussi di persone in arrivo ed in partenza. Sono state esaminate le proposte operative di Rete Ferroviaria Italiana dirette a garantire in sicurezza il trasporto su rotaie e sono state   impartite direttive affinché siano disposti gli opportuni servizi da parte  delle Forze di Polizia in collaborazione con i volontari della protezione civile presso gli snodi critici, suggerendo altresì un’adeguata informazione all’utenza.

Una “raccomandazione” è scaturita dal Comitato in relazione all’opportunità che il Comune valuti le soluzioni più idonee volte ad evitare che la concomitanza con il mercato ambulante del mercoledì e del sabato accresca le  difficoltà di viabilità che si manifestano in quei giorni.

Il Prefetto si è riservato di valutare, in prossimità dell’evento, gli eventuali riflessi della partita Lucchese-Grosseto, in programma per il prossimo 2 novembre, sull’ordine e la sicurezza pubblica.

Infine, massima attenzione è stata prestata al dispositivo del soccorso da parte del 118, che provvederà alla  dislocazione sul territorio dei Punti Medici Avanzati non appena sarà predisposta l’ordinanza comunale relativa alla chiusura delle strade interessate dalla manifestazione.

In conclusione il Prefetto auspica che la sinergia tra tutti i componenti del Tavolo scaturita dagli incontri organizzati, nel corso dell’anno, sin dalla chiusura della precedente manifestazione, possa giovare al buon esito del prossimo evento.

No comments