Complice in un furto di gadget per bambini finisce ai domiciliari

0

MONSUMMANO TERME – I militari della locale stazione hanno notificato a F.F. pregiudicato 30enne del luogo, un’ordinanza  cautelare agli arresti domiciliari. All’uomo era stata precedentemente applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza,  poiché indagato insieme ad un complice per furto aggravato  di un  distributore meccanico di piccoli gadget per bambini che era esposto all’ingresso della tabaccheria “Il gatto e la volpe” di via Provinciale Lucchese ad Uzzano, avvenuto nel novembre del 2016. Le continue violazioni alla misura, rilevate dai militari della locale stazione hanno determinato l’adozione della misura cautelare più grave che è stata eseguita nel pomeriggio di ieri.

No comments