Con la marija in casa, nei guai il “coltivatore”

0

PRATO – Nella mattinata odierna, con inizio alle 8.30 circa, il personale della Squadra Operativa della Divisione di Polizia Amministrativa, Sociale e Immigrazione della Questura di Prato effettuava il controllo di un appartamento posto in uno stabile di via Genova, dove si segnalava il possibile esercizio abusivo di attività di affittacamere per cittadini extracomunitari. Sul posto gli operatori, riusciti a far ingresso nell’abitazione, identificavano tre pakistani, due dei quali regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale, mtentre il terzo, un ventitreenne clandestino in Italia, risultava annoverare vari precedenti di polizia anche per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, peraltro già tratto in arresto nell’ottobre del 2012 per fatti analoghi. L’ osservazione dell’appartamento di via Genova non permetteva di provare l’esistenza di stabile attività abusiva di affittacamere, notandosi tuttavia, in una stanza in uso al solo ventitreenne pakistano, la presenza di una piantina sospetta, che gli Operatori della Polizia di Stato riconoscevano subito come marijuana. Interrogato in merito, il giovane pakistano ammetteva di far abituale uso di tale droga, con gli Agenti che, effettuata a questo punto un’accurata verifica di tutta l’abitazione, rinvenivano e sequestravano altra marijuana, questa pronta all’uso,  1,75 grammi, nonchè, posizionate nascoste sulla tettoia antistante la finestra di pertinenza della stanza del ventitreenne, altre 5 piantine di marijuana, dell’altezza di circa 70 centimetri., sicuramente nella diretta disponibilità del predetto. Accertata definitivamente l’esclusione del coinvolgimento nella vicenda dei due pakistani per primi identificati nell’abitazione, si provvedeva pertanto alla denuncia in stato di libertà del ventitreenne pregiudicato per il reato di produzione e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

No comments

*

Il 2015 del Parco

PISA – Il 2015 del Parco è stato caratterizzato da alcuni temi. Le note vicende relative alla gestione finanziaria fino al 2012, che hanno condizionato ...