Con oltre due chili di “roba” in casa, arrestato spacciatore

0

PONTE BUGGIANESE – I  Carabinieri  della  Radiomobile di Montecatini Terme  hanno arrestato un 20enne, G.B. le sue iniziali, di Ponte Buggianese, con precedenti di polizia  per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari operanti, nel corso di un servizio di controllo del territorio, fermavano un altro 20enne, incensurato, domiciliato a  Montecatini Terme, il quale, sottoposto a perquisizione  veniva trovato in possesso  di venti grammi  di marijuana che risultava avere acquistato poco prima dal giovane coetaneo. Nel corso  della successiva  perquisizione effettuata  nell’abitazione dello spacciatore,  venivano  rinvenuti  due chili e cento trentacinque grammi della stessa sostanza stupefacente, già suddivisa in tre involucri, che lo spacciatore, al momento dell’intervento dei militari,  tentava di disfarsi lanciandoli dalla finestra.  Oltre all’ingente quantità di marija venivano rinvenuti e sequestrati sei grammi  e mezzo di hashish,   5 dosi di ecstasy,   nove  flaconi da 20 ml. di metadone,  6 piante  di canapa indiana in essiccazione e un  1 bilancino  di precisione,  nonché una somma di danaro ritenuta provento dell’attività di  spaccio.

Nello stesso contesto  l’acquirente veniva segnalato alla Prefettura di Pistoia  per la violazione amministrativa  concernente  l’uso personale di sostanze stupefacenti.

L’arrestato è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Pistoia in attesa dell’interrogatorio con l’Autorità Giudiziaria.

No comments

*