Confcommercio solleva il problema – abusivismo: a breve un incontro in Prefettura

0

VERSILIA – Presto un tavolo specifico contro l’abusivismo commerciale nei comuni della Versilia, che tanti danni provoca sia alle attività che all’immagine turistica del territorio.

E’ questo uno degli impegni usciti dall’incontro in Prefettura della scorsa settimana che ha visto coinvolte anche le categorie economiche.

Proprio Confcommercio, a margine della discussione, relativa alla cosiddetta movida serale, ha posto l’attenzione su questo fenomeno, sempre più presente sulle passeggiate a mare di Viareggio e Lido di Camaiore e sulle spiagge di tutta la Versilia.

Per poter trattare il problema in maniera adeguata, il Prefetto ha quindi deciso di convocare appositamente quanto prima i rappresentanti delle amministrazioni comunali coinvolte e le associazioni di categoria maggiormenente rappresentativo.

L’inizio della bella stagione infatti è stato caratterizzato da un primo assalto di ambulanti che vendono merce contraffatta dei generi più variegati, con ciò effettuando una vera e propria concorrenza sleale nei confronti dei commercianti in regola e ponendo anche problemi di ordine pubblico, come i numerosi fatti di cronaca dello scorso anno testimoniano.

E’ pertanto necessario un sistema coordinato di prevenzione e controlli, che impedisca sia il rifornimento della merce alla “manodopera” che la vendita al pubblico: vanno impedite infatti le turbative a danno dei turisti sul mare come anche la formazione di veri e propri mercati a cielo aperto, con la stesa di banchetti e lenzuoli lungo la passeggiata.

Nei mesi scorsi la Guardia di finanza e gli altri organi di controllo sono intervenuti, riuscendo a sequestrare anche ingenti quantitativi di merce contraffatta, è necessario però incrementare questo tipo di azioni per provare ad arrestare ulteriormente questa problematica.

No comments

*