Conflavoro incontra Baccelli e Marcucci

LUCCA – In vista delle elezioni politiche del 4 marzo, gli associati delle unioni territoriali Conflavoro PMI di Lucca e Versilia hanno incontrato Andrea Marcucci e Stefano Baccelli, candidati del centrosinistra nei collegi uninominali di Senato e Camera. Il confronto si è svolto oggi pomeriggio (14 febbraio) nella sede lucchese dell’associazione datoriale presieduta da Roberto Capobianco.

Numerose le aziende delle province di Lucca e Massa Carrara che hanno partecipato all’incontro. Una rappresentanza variegata di imprenditori attivi nei settori più diversificati: dall’edilizia al turismo passando per il commercio, l’artigianato e il terziario. Tutti interessati ad ascoltare le proposte che i candidati, se eletti, porteranno in Parlamento per migliorare l’economia e il mondo del lavoro lucchese.

“Per fare politica occorre conoscere le realtà imprenditoriali – ha puntualizzato Stefano Baccelli – così come i bisogni della comunità e le criticità del territorio, specie a livello di infrastrutture”. Il candidato alla Camera, già presidente della provincia di Lucca per due mandati e attualmente consigliere regionale, ha quindi elencato per sommi capi quanto fatto durante le cariche elettive da lui ricoperte, concentrandosi sulle opere a favore della messa in sicurezza del reticolo idraulico e sull’ok definitivo agli assi viari. “Vogliamo contribuire a costruire una qualità della vita migliore – ha concluso – e un progresso davvero definibile tale”.

Andrea Marcucci, invece, di fronte alla platea di imprenditori, ha rivendicato le medesime origini lavorative riferendosi all’azienda di famiglia. Ha quindi sostenuto come la situazione economica dell’Italia sia oggi migliorata rispetto a cinque anni fa. “Potevamo fare certamente di più, ma l’enorme burocrazia italiana ce lo ha impedito. Andavano, in ogni caso, rimessi in regola i conti dello Stato e lo abbiamo fatto”, ha affermato. “Il nostro obiettivo ultimo resta quello di far ripartire il sistema economico con incentivi e sgravi ai cittadini e alle imprese. Ma diciamo no al reddito di cittadinanza. Non è questa la soluzione ai problemi dell’Italia”.

Andrea Marcucci e Stefano Baccelli sono entrambi espressione del Partito Democratico, candidati rispettivamente nei collegi uninominali di Senato e Camera comprendenti quasi l’intera provincia di Lucca e, nel primo caso, anche Massa Carrara.