Continua a praticare usura ai domiciliari e finisce in carcere

0

LIVORNO – Nonostante fosse agli arresti domiciliari il 69enne, M. F., ha continuato a praticare l’usura ed è finito in cella. A deciderlo sono stati gli inquirenti della Procura di Livorno dopo che le Fiamme Gialle e i militari dell’Arma hanno accertato quattro nuovi episodi di usura attuati nonostante che fosse pienamente a conoscenza di essere indagato. Per il gip ci sono pericolo di inquinamento delle prove e di reiterazione del reato. e per lui si sono aperte le porte del carcere.

No comments

*