Contrasto agli stupefacenti, questa volta è finito in manette un 17enne

0

FIRENZE – La polizia continua a Firenze l’azione di contrasto agli stupefacenti: negli ultimi giorni gli uomini della Squadra Volante e della Squadra Mobile hanno sequestrato un chilo e mezzo di droga tra hashish, marijuana e cocaina, arrestando 4 persone e denunciandone altre due.

L’ultima di queste operazioni, in ordine temporale, ha avuto luogo ieri mattina nelle vicinanze di un istituto scolastico in via del Terzolle dove è finito in manette un 17enne fiorentino.

Una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, impegnata in un’attenta e mirata attività di prevenzione – in questo caso proprio a tutela dei giovanissimi – ha sorpreso il ragazzo con due dosi di marijuana confezionate e pronte per essere vendute, oltre ad una bilancina di precisione nascosta nello zaino.

Il controllo è poi continuato nella sua abitazione nella periferia fiorentina dove la polizia ha  rinvenuto e sequestrato altre bilancine di precisione, quasi un etto dello stesso stupefacente e materiale per il confezionamento della droga.

Il minore, incensurato, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente ed accompagnato ad un centro di accoglienza

No comments

*