Controlli al campo nomadi, maxi sequestro di rame

0

PISA – Nella mattinata odierna è stato condotto un imponente servizio straordinario di controllo del territorio, indetto dal Questore Gianfranco Bernabei , che ha visto coinvolte circa 15 pattuglie tra Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Polizia Municipale.
Il servizio, diretto dal Commissario Capo Fabrizio Valerio Nocita, Dirigente della Squadra Volante, ha interessato sia il centro cittadino che il campo nomadi della Bigattiera ed ha portato all’identificazione di decine di persone, principalmente stranieri di provenienza balcanica, ed al controllo di decine di veicoli.
Intorno alle 8 del mattino, all’atto dell’ingresso nel campo, gli uomini della Squadra Volante impegnati nel servizio hanno subito notato lo strano movimento di un giovane di circa 25 anni che, alla vista delle pattuglia, ha iniziato ad allontanarsi in fretta e furia dal campo in direzione di una zona ricca di vegetazione tentando affannosamente di portare via con sé, una per volta, due buste rigide da supermercato in apparenza un po’ troppo “pesanti” .
Ritenendo di escludere che potesse trattarsi della spesa appena acquistata, gli agenti hanno fermato e l’uomo e ,all’atto dell’apertura delle buste, hanno rinvenuto circa 100 kg di rame, verosimilmente riconducibili ad uno dei recenti furti commessi all’interno di alcuni cantieri edili nel pisano.
Il giovane, F.A. di anni 24, con vari precedenti per reati contro il patrimonio, è stato denunciato per ricettazione, mentre il materiale è stato tutto sottoposto a sequestro. Sono in corso indagini da parte della Squadra Volante volte a risalire al legittimo proprietario del rame.

No comments

*