Controlli al Rave Party, un arresto in flagranza per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti

0

PISTOIA – Nella nottata il personale dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia Carabinieri di San Marcello Pistoiese, collaborato dai militari della Stazione di Montale e supportato dal Nucleo Cinofili di Pisa San Rossore, avendo avuto notizia di un Rave Party “Forestdelic records label party” organizzato nella frazione Tobbiana del comune di Montale, in area rurale e collinare, ha proceduto a numerosi controlli di persone e veicoli eseguendo anche svariate perquisizioni personali e veicolari laddove ne ricorrevano i presupposti di Legge.

L’attività ha consentito di arrestare M.F. di anni 22 residente a San Miniato il quale è stato trovato in possesso, a fini di spaccio, di complessivi grammi tre, circa, di metanfetamina in cristalli già suddivisa in sette dosi nonché quattro grammi di marjuana suddivisa in tre involucri. Lo stupefacente è stato sequestrato mentre il predetto è stato condotto presso la Casa Circondariale di Pistoia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si è proceduto, inoltre, a segnalare alle Prefetture di residenza dodici giovani (tra i 17 ed i 34 anni di età) provenienti da vari comuni della Toscana i quali sono stati trovati in possesso, per uso personale, di stupefacente (hashish o marjuana) per un peso complessivo di grammi trenta, sequestrato.

I predetti risultati ed il recupero delle citate quantità di sostanze stupefacenti sono stati conseguiti anche in ragione del prezioso supporto dell’unità cinofila antidroga “Roy” la quale, con il suo conduttore, è riuscita ad individuare coloro i quali detenevano le sostanze.

Nel corso della medesima nottata sono stati controllati 52 veicoli ed identificate complessivamente 194 persone.

No comments

*