Controlli nella zona del Duomo, trovati i nascondigli dei “tarocchi”

0

PISA – Nella giornata di ieri, in Pisa, sono stati svolti, a partire dalle prime ore della mattina, mirati servizi di controllo del territorio tesi al contrasto della contraffazione e dell’abusivismo commerciale.

Circa 30 uomini tra Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale, coordinati dalla Questura di Pisa, hanno, dall’alba messo al setaccio tutte le zone adiacenti all’area monumentale di piazza dei Miracoli, adottando un mirato controllo a scacchiera di tutte le traverse di via Contessa Matilde e Via B. Pisano. Nell’ambito dell’operazione, sono state elevate, ad alcuni venditori abusivi, sanzioni per Euro 5000, per vendita itinerante in assenza delle prescritte autorizzazioni.

Importante è stata anche l’operazione di anti contraffazione dei marchi che ha visto come protagonisti gli uomini della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza. Gli agenti e Fininzieri, dopo un’attenta e capillare attività di perlustrazione delle zone adiacenti al percorso turistico, che dal parcheggio scambiatore conduce a piazza Manin, hanno rinvenuto nascoste tra i rovi delle aiuole che costeggiano l’itinerario numerosi borsoni e buste, contenenti 100 borse riproducenti marchi contraffatti delle firme Prada, Chanel Micheal Kors, oltre a circa 200 paia di occhiali riportanti le note girffe Rayban e Oekley. Tutte sottoposte a sequestro e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per i necessari approfondimenti.

 

No comments

*