Da fuoco a un operaio, fermato dai carabinieri

0

FIRENZE – Il fatto è accaduto lo scorso 9 ottobre, in una carrozzeria di Figline Valdarno, e da quanto ricostruito dai Carabinieri, che lo hanno accusato di tentato omicidio, il 45enne avrebbe dato fuoco , in reazione ad uno scherzo subito,  a un 51enne, poi ricoverato in gravissime condizioni al reparto grandi ustionati dell’ospedale di Cesena per ustioni di terzo grado sia al volto che al tronco. Il 45enne, fermato dai militari dell’Arma, inizialmente avrebbe cercato di far passare l’accaduto per un incidente sul lavoro, con la complicità di testimoni. Solo ieri, al risveglio, l’operaio ha detto che si sarebbe  trattato di una  ‘vendetta’  dopo che lui gli aveva attaccato addosso dello scotch.

No comments