Danneggia 10 auto in una sola notte, arrestata

0

FIRENZE – Questa notte i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Firenze, dopo giorni di servizi di pedinamento e osservazione, hanno arrestato una cittadina della Bosnia Erzegovina scoperta in flagranza di reato mentre danneggiava numerose auto in sosta nella zona di Campo di Marte.
Tutta l’attività prende le mosse dai numerosi danneggiamenti verificatisi in diversi quartieri della città nei giorni scorsi. I servizi di osservazione, controllo e pedinamento hanno consentito ancora una volta di identificare e sgominare l’autore di questi odiosi reati. L’attenzione dei militari della Compagnia si è fin da subito concentrata su alcuni soggetti, già noti poiché in precedenza si erano resi responsabili di condotte analoghe; gli stessi, in questi giorni, sono stati discretamente monitorati. Tra di loro, in particolare, una donna, conosciuta dai carabinieri perché più volte segnalata da cittadini nei pressi di vie e zone della città dove si erano verificati i danneggiamenti. Nel corso della nottata la donna, dopo aver percorso a piedi circa 6 km, giungeva in zona Campo di Marte, in particolare in via del Cantone. A quel punto, inspiegabilmente, dopo essersi inginocchiata ai bordi della via, ha incominciato in maniera repentina a squarciare senza motivo con una forbice le gomme di 10 auto parcheggiate. Nonostante il buio totale, le precauzioni adottate dalla donna e la distanza, i militari che la stavano pedinando hanno notato lo strano movimento e sono immediatamente intervenuti, riuscendo a bloccarla e ad evitare ulteriori danneggiamenti. Per la cittadina Bosniaca è stato disposto il rito direttissimo questa mattina.

No comments

*