Denuncia dei redditi pari a zero, sequestrati beni per oltre 2 milioni a famiglia Rom

0

PISTOIA – Nella giornata odierna la GdF di Pistoia ha dato esecuzione ad una misura di prevenzione patrimoniale anti mafia disposta dal tribunale su richiesta del procuratore Paolo Canessa e del pm Fabio Di Vizio, per circa 2 milioni di euro.

Le indagini svolte dal nucleo di polizia tributaria della Fiamme Gialle, hanno consentito di sottrarre alla disponibilità dei membri di una famiglia Rom residente in Valdinievole un ingente patrimonio mobiliare e immobiliare: 15 cavalli trottatori, protagonisti in varie competizioni ippiche nazionali, 7 immobili di pregio, 9 terreni, 7 automezzi, tra cui una Jaguar.

L.V., 54 anni, capostipite,  con una condanna per tentato omicidio e una denuncia dei redditi pari a zero, a parte le vinciote ai concorsi ippici con la propria scuederia, è stato pluridenunciato per una serie di reati ( furto, ricettazione, rapina, porto d’armi abusivo )

 

No comments

*