“Devi abortire”, prende a pugni e calci la ex e fugge

0

PISTOIA – “Devi interrompere la gravidanza”. Appena saputo che la ex era incinta ha cercato di convincerla con le buone, poi l’ha presa a calci e pugni facendola abortire e si è dato alla fuga. La donna, rivoltasi al 118, ha dovuto subire un intervento per rimuovere il feto, lui, un nigeriano residente a Prato, ora è ricercato dalla Polizia. A far inizia le indagini è stata la denuncia della poveretta, che si è rivolta al Centro Donna di Pistoia, da dove è scattato il Protocollo del Codice Rosa, previsto per tutte le vittime di violenza.

 

No comments

*