“Difendiamo i nostri bambini”, Forza Nuova in piazza contro le adozioni gay

0

TOSCANA – “Sabato 8 aprile Forza Nuova scende in piazza in Toscana contro la deriva omosessualista ed il suo orribile attacco all’infanzia – dichiara Leonardo Cabras, Coordinatore Regionale – per schierarsi contro la recente sentenza del Tribunale di Firenze che ha legittimato le adozioni di minori ai gay.

Difatti, tramite una martellante propaganda – continua Cabras – la lobby gay è riuscita con toni vittimistici a far considerare ciò che è più importante in una società, e cioè i bambini ed il loro benessere, come un “diritto” di adulti egotici e senza scrupoli: i bambini sono diventati un bene di consumo, un “diritto”, e con l’utero in affitto adesso anche una merce, mentre chi ha diritti è solo il bambino, che legittimamente richiede un padre ed una madre.

Forza Nuova si oppone senza se e senza ma a questa deriva neoschiavista – ribadisce il Coordinatore Regionale – ed afferma ciò che è naturale, ovvero che i bambini non possono diventare oggetto di diritto: l’omosessualismo spaccia il mercimonio gay dell’infanzia come un atto altruistico, ma questo altro non è che un prepotente ritorno della schiavitù sulla scena della storia.

I militanti Forzanovisti non si smuoveranno di un millimetro nella difesa dell’infanzia – conclude Leonardo Cabras di FN – e chiedono a tutto il Popolo Italiano di fare altrettanto, prima che l’età infantile sia irrimediabilmente profanata da folli disegni distopici”

No comments

*