Differenziata, inaugurata l’isola ecologica

0

LUCCA – I lavori erano partiti a fine gennaio ed oggi entra ufficialmente in funzione l’isola ecologica a scomparsa in via di Piaggia che si aggiunge alle 4 già esistenti nel centro storico. Quella appena inaugurata però è la prima di un intervento complessivo che porterà entro pochi mesi alla presenza, nel centro, di un totale di 8 strutture dedicate alla raccolta dei rifiuti differenziati. Al taglio del nastro questa mattina erano presenti l’assessore all’Ambiente Francesco Raspini, il direttore di Sistema Ambiente Roberto Paolini, il componente del CdA di Sistema Ambiente Marco Cecconi insieme ai tecnici della direzione dei lavori e dell’assistenza archeologica.

 

 

 

La struttura occupa una superficie rettangolare (circa 6,40 mt per 2,30 mt) ed è dotata dei 4 bidoni per raccogliere organico, multimateriale, carta e rifiuti non differenziati. Le altre isole a scomparsa saranno realizzate in via del Crocifisso, in Piazza Varanini (lavori in corso) e l’ultima nelle vicinanze del Mercato del Carmine. Non solo, entro alcuni mesi necessari ad ottenere le autorizzazioni specifiche,  tutte le isole a scomparsa saranno dotate di un sistema di video-sorveglianza. Inoltre, grazie ad un sistema di lettura di card, le strutture saranno esclusivamente ad uso dei residenti del centro storico.

Le isole ecologiche a scomparsa che contribuiscono ad una raccolta differenziata di qualità, offriranno ai cittadini del centro storico una valida alternativa al conferimento dei sacchetti filo strada. L’intervento per realizzare queste strutture si inserisce nell’anno in cui la raccolta “porta a porta” sarà estesa a tutto il territorio comunale, permettendo così di raggiungere traguardi sempre più importanti per il rispetto e la tutela dell’ambiente.

 

No comments

*