Diga di Borgo a Mozzano, aggiornato il Documento di Protezione Civile

0

LUCCA  – Il Prefetto Giovanna Cagliostro ha firmato stamattina la revisione del Documento di Protezione Civile della Diga di Borgo a Mozzano.

L’aggiornamento è l’esito di numerosi incontri che si sono tenuti presso questa Prefettura a partire dal Dicembre del 2012, con la partecipazione del Gestore della Diga in questione, Enel Green Power, la Provincia di Lucca, il Comune di Borgo a Mozzano, il Comune di Lucca, l’Autorità di Bacino del Fiume Serchio, l’Ufficio Tecnico Dighe di Firenze ed Enel Produzione.

L’esigenza di modificare il Documento di Protezione Civile relativo allo Sbarramento di Borgo a Mozzano, approvato nel 2002, è nata dalla necessità di uniformarne i contenuti con il Documento del Servizio di Piena e Gestione del Rischio Idraulico redatto dalla Provincia e finalizzato ad impedire eventuali esondazioni del Fiume Serchio con l’adozione di particolari azioni sugli organi di regolazione idraulica.

Il  documento, così aggiornato, si presenta più snello e rispondente alle effettive esigenze di sicurezza della diga ma anche dei territori a valle della stessa interessati dalle manovre di scarico messe in opera in condizioni meteorologiche avverse.

Tutti i soggetti che hanno collaborato alla revisione del Piano, effettuata secondo le direttive ministeriali, hanno espresso soddisfazione per il lavoro  sinergico che ha portato ad ottimizzare le procedure, per una maggiore efficacia della risposta di protezione civile in situazioni di emergenza.

No comments

*

“Uniti per difendere la Sanità”

FIRENZE – Anche una delegazione di eletti del centrodestra della Provincia di Lucca ha preso parte quest’oggi alla manifestazione indetta a Firenze dai comitati referendari ...