Donazioni di organi al San Luca, un trapianto di fegato a Cisanello

0

LUCCA  – Ancora una donazione di organi sul territorio dell’Azienda USL 2 di Lucca, che ha permesso di far eseguire un trapianto di fegato a Pisa.

Sono questi argomenti delicati e difficili da trattare, ma il trapianto – è bene evidenziarlo – è possibile solo se c’è una donazione. Questo significa che da un decesso inevitabile può nascere una nuova vita ed è ciò che è accaduto nei giorni scorsi a Lucca: ancora una volta, grazie al lavoro di un grande numero di persone e alla disponibilità, fiducia e generosità dei familiari, è stato possibile prelevare il fegato di M.M., un uomo di 71 anni, e trapiantarlo – nella sede dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana a Cisanello – ad un’altra persona di 51 anni in lista d’attesa per l’intervento.

L’Azienda USL 2 ringrazia, quindi, questa famiglia lucchese perché con il suo gesto ha avuto inizio tutto il percorso che ha portato ad una nuova opportunità di vita per un paziente in estrema difficoltà.

“Il percorso donazione-trapianto – spiegano la responsabile dell’equipe di Coordinamento delle Donazioni Dalila Ascareggi e la responsabile infermieristica del servizio Simonetta Lo Conte – è lungo e articolato e formato da anelli collegati l’uno all’altro, tutti indispensabili, ed è per questo che ci teniamo a sottolineare l’impegno di tutti i professionisti che hanno partecipato, dagli operatori di reparto di rianimazione (medici, infermieri e tecnici) al centro di riferimento di Firenze, dai laboratori di Pisa ai chirurghi e al loro centro trapianti, fino ai volontari che hanno partecipato a questo percorso virtuoso”.

Nel ringraziare la cittadinanza per la sua sensibilità e generosità, l’Azienda USL 2 ricorda ancora che, chi non l’avesse già fatto, può fare la propria “Dichiarazione di volontà” , ossia manifestare il proprio pensiero riguardo alla donazione di organi e tessuti dopo la morte.

Questa scelta, sia in positivo che in negativo, può essere fare effettuata o presso gli uffici del proprio Comune rinnovando la carta di identità, oppure presso la Cittadella della Salute di “Campo di Marte, all’ufficio del Coordinamento Donazioni (il numero telefonico è 0583/449690), che è in grado di fornire informazioni e chiarimenti in merito.

 

No comments

*