Dopo giorni di ricerche, arrestato a Napoli il fornitore della droga

0

PISA – A seguito delle catture eseguite questo mese dalla Squadra Mobile di Pisa nell’ambito dell’operazione ice-cream, che ha visto in manette cinque persone con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti sull’asse Napoli- Pisa, un altro duro colpo è stato inflitto alla banda nella giornata di ieri. Il fornitore dell’organizzazione, Toufik Doudi, tunisino di 50 anni con numerosi precedenti in materia di stupefacenti residente a Napoli che, da quanto emerso dalle indagini, avrebbe rifornito i corrieri della banda di cocaina ed eroina acquistata nell’ambito del mercato low-cost del capoluogo partenopeo, è finito in manette dopo diversi giorni di ricerche ed appostamenti condotti dagli investigatori a Napoli.
Le accuse mosse dagli inquirenti contro di lui sarebbero di aver rifornito, tra agosto e dicembre dello scorso anno, di numerosi quantitativi di cocaina ed eroina destinati al mercato pisano Sehili Ibib e Bejeoui Brahim, emissari dell’organizzazione pisana finita in manette a metà di questo mese.
Il Toufik è stato tradotto dagli agenti presso la casa circondariale di Poggio Reale, a disposizione dell’A.G. pisana.

No comments

*