Dopo il furto aggredisce la farmacista per scappare: arrestato

0

FIRENE – La polizia ha arrestato un cittadino rumeno di 33 anni responsabile di una rapina impropria in una farmacia sui Lungarni.
Secondo quanto ricostruito dagli agenti lo straniero sarebbe stato sorpreso da uno dei titolari nell’esercizio mentre stava infilando nello zaino degli apparecchi per l’igiene orale per un valore commerciale di oltre 200 euro, ovvero uno spazzolino elettrico ed un idropulsore.
Alla legittima richiesta di spiegazioni da parte del farmacista, l’uomo è scappato fuori dal negozio con la refurtiva per darsi alla fuga; ma in quel momento si è ritrovato di fronte l’altra titolare della farmacia, la cui attenzione era stata richiamata dalle grida del socio.
La donna ha cercato di bloccare il ladro che di tutta risposta l’ha afferrata per un braccio scaraventandola contro una vetrina.
Intanto stava passando in strada un commerciante della zona che, vista la scena, ha subito allertato il 113 gettandosi lui stesso all’inseguimento dell’aggressore.
La corsa del 33enne rumeno è terminata poco dopo in via Pellicceria, raggiunto dal suo inseguitore, da alcuni passanti e dagli uomini delle volanti che hanno subito proceduto al suo arresto.
Ancora una volta si è rivelata determinante la collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine: una tempestiva chiamata al 113, accompagnata dall’alto senso civico di un commerciante e di un gruppo di cittadini, ha permesso l’immediata cattura del responsabile di un reato da parte della Polizia di Stato.

No comments

*