Droga a scuola, lo “sbirro a quattro zampe” in azione a Lucca

0

LUCCA – Questa mattina la Polizia di Stato ha effettuato i consueti controlli antidroga con i cinofili provenienti da Firenze; questa volta, su richiesta della preside Buonriposi, i poliziotti della sezione Narcotici della Squadra mobile della questura di Lucca, con l’ appoggio di una volante, hanno effettuato un accesso all’ I.T.I. “Enrico Fermi” di via Carlo Piaggia a S. Filippo. Il controllo è stato effettuato in alcune classi e nei bagni del complesso; il cane, che ha suscitato la comprensibile curiosità degli alunni, non ha fiutato alcunché di sospetto. I poliziotti si sono intrattenuti anche con alcuni ragazzi, curiosi di apprendere le modalità con cui vengono addestrati i cani, e le tecniche utilizzate per scovare la droga nascosta. Servizi del genere, concordati tra la Questura e le Autorità scolastiche soprattutto per prevenire il fenomeno dell’ abuso di droghe tra gli adolescenti, proseguiranno anche nei prossimi mesi, fino alla fine dell’ anno scolastico.

No comments

*