Due anziani sventano la stessa truffa chiamando il 113

0

FIRENZE – Ieri mattina due anziani, una signora di 85 anni e un signore di 84, hanno sventato due truffe imbastite entrambe con lo stesso modus operandi: un uomo di bassa statura con addosso una giacca grigia, avrebbe bussato alle loro porte spacciandosi come addetto del gas. Il sedicente impiegato, con tanto di pseudotesserino appuntato sul taschino, dopo essere così riuscito ad entrare nell’abitazione delle potenziali vittime, avrebbe poi rappresentato la necerssità di effettuare dei lavori di manutenzione che – a causa di un non meglio specificato gas emesso nell’aria – avrebbero danneggiato inevitabilmente l’oro, l’argento, i gioielli e il denaro contante presente in casa. L’impiegato avrebbe infine aggiunto che per evitare tale inconveniente i malcapitati avrebbero dovuto riporre i loro beni preziosi sotto il materasso. Il raggiro è stato tentato prima in via del Gignoro, poi in via Pastrengo, ma in entrambi i casi la padrona e il padrone di casa hanno allertato il 113 smascherando il truffatore al quale non è rimasto che allontanarsi velocemente a mani vuote. Nel secondo caso il falso addetto del gas avrebbe tentato di essere ancora più persuasivo con l’84enne di turno, prospettandogli a seguito del suo rifiuto una inverosimile multa da ben 1500 euro elevata dai vigili del fuoco. Ma l’anziano non ha ceduto facendosi prendere dal panico, ma ha invece chiamato la polizia.

Meno bene è andata invece ad un’altra anziana di 84 anni che, intorno all’ora di pranzo in via Landucci, ha ricevuto la visita a casa di un altro uomo che questa volta è riuscito a portarle via 700 euro in contanti. A questo giro il malvivente si è spacciato per un funzionario di banca addetto al controllo delle banconote false, aggiungendo che per tale motivo nei giorni scorsi sarebbe stato arrestato il direttore di un istituto di credito della zona. Con questa scusa, il malintenzionato è riuscito a farsi consegnare 14 banconote da 50 euro. Sulla vicenda indaga la polizia.

No comments

*