Edilizia scolastica, dalla Provincia soldi per il tetto del Passaglia

0

LUCCA – Il completo rifacimento del tetto dell’edificio che ospita la sede centrale dell’istituto artistico “Passaglia” di Lucca nel 2015. E’ questo l’impegno principale che si sono presi oggi (mercoledì) nei confronti di docenti e alunni il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, l’assessore provinciale all’edilizia scolastica Mario Regoli e i tecnici di Palazzo Ducale che hanno compiuto un sopralluogo nella storica scuola di piazza Napoleone.
Per i lavori di straordinaria manutenzione – i cui tempi d’intervento saranno comunicati dopo alcune verifiche tecniche sull’edificio – la Provincia investirà 400mila euro derivanti dal contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca del bando per le opere di sistemazione e messa in sicurezza degli istituti superiori del territorio.

Per la copertura si prevede la rimozione completa del manto e delle sottostanti mezzane, l’eventuale sostituzione degli elementi lignei deteriorati con altri della stessa dimensione, la posa delle mezzane recuperate con eventuale sostituzione degli elementi rotti, la posa di uno stato isolante e impermeabilizzante con funzione di tetto ventilato, nonché la posa il riposizionamento del manto precedentemente rimosso con sostituzione degli elementi rotti o deteriorati.
Sia gli amministratori sia i tecnici della Provincia hanno assicurato che durante lo svolgimento dei lavori non ci saranno particolari disagi per l’attività didattica della scuola, salvo qualche temporaneo spostamento solo dei laboratori che si trovano sottotetto.

L’edificio di piazza Napoleone, che ha più di 200 anni, necessita comunque di ulteriori interventi di adeguamento e manutenzione sollecitati dagli stessi insegnanti. Il presidente Baccelli – nel ribadire la volontà di mantenere nel centro storico le scuole superiori attualmente in funzione – ha detto che si impegnerà a ricercare ulteriori risorse che facevano parte del progetto più complessivo di sistemazione dell’immobile che ammontava ad 1 milione di euro e di cui nel 2015 saranno utilizzati, appunto, i 400mila messi a disposizione dalla Fondazione CRL. Oltre alla nuova copertura, infatti, la scuola ha bisogno di un intervento di restauro delle facciate e della sistemazione degli infissi lignei come della sostituzione di alcune vetrate.

Ricordiamo che la Provincia, in merito all’istituto artistico “Passaglia”, proprio nei giorni scorsi si è recentemente impegnata anche a trasferire al “Giorgi” di via S.Nicolao alcune aule classi del Liceo Musicale dell’istituto “Passaglia” così come a mettere a disposizione la sala Accademia I di Palazzo Ducale per ospitare le prove d’orchestra e di coro degli studenti. Mentre lo scorso giugno sono state inaugurate le nuove coperture della succursale conosciuta come “Il Cantiere” (tra via della Caserma e Corso Garibaldi), e che ospita un laboratorio di restauro e formatura gessi, un’aula polivalente per la didattica e una per il disegno dal vero. Locali ora più sicuri ed accoglienti. Per quest’ultimo intervento Palazzo Ducale ha investito circa 300mila euro.

No comments

*