Era ricercato, arrestato dalla Forestale

0

PRATO – Il personale del Comando provinciale di Prato del Corpo Forestale dello Stato, in collaborazione con la Polizia provinciale di Prato durante un controllo congiunto relativo al contrasto della gestione illegale dei rifiuti effettuato sul territorio del Comune di Prato, hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità cinese.

Gli operatori hanno sorpreso la predetta persona mentre stava effettuando una combustione illecita di rifiuti speciali non pericolosi (materiale plastico e pezzi di lego ), dopo aver notato da lontano un’alta colonna di fumo. A seguito di consultazione della banca dati del Ministero dell’interno, il cittadino è risultato destinatario di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Pavia conseguente a due sentenze di condanna, passate in giudicato, per una serie di reati riconducibili a contraffazione, ricettazione e sfruttamento di manodopera clandestina.

Dopo aver sottoposto il cittadino a fotosegnalazione presso la Questura di Prato, gli operatori di Corpo Forestale e Polizia Provinciale lo hanno condotto presso la Casa circondariale di Prato ove è rimasto a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

No comments

*

Camaiore ricorda l’Olocausto

CAMAIORE – Questa mattina, presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo Camaiore I, il Comune di Camaiore ha celebrato il “Giorno della Memoria”. Per l’occasione è stata organizzata ...