Estar straordina farmaci contro l’epatite C, Mugnai (FI) «Sciatteria evidente. Non è così che si gestiscono soldi e salute dei cittadini»

0

«Quando eravamo a favore di una centrale unica per gli acquisti sanitari, avevamo in mente una struttura che funzionasse in maniera puntuale e con efficacia maggiore rispetto alla precedente organizzazione tripartita: oggi è di tutta evidenza che così non è, ed è grave per un settore strategico come quello degli appalti in sanità, da cui transita la fetta principale dei soldi che i cittadini versano all’ente Regione»: la stoccata arriva dal Vicepresidente della Commissione sanità del Consiglio regionale Stefano Mugnai (Capogruppo Forza Italia) che così si inserisce nella vicenda dell’ordine errato con cui Estar ha acquistato 720 confezioni di farmaco per l’epatite C Sovaldi in luogo delle 90 necessarie, con un esborso quantificabile in 10 milioni di euro.

Sulla questione, Mugnai ha appena depositato un’interrogazione nella quale, ripercorsi i fatti, domanda alla giunta regionale di conoscere gli sviluppi futuri della vicenda, ovvero se Estar riuscirà a rimediare all’errore o dovrà saldare l’intero importo dell’ordine farlocco al fornitore. In più, Mugnai chiede «a quanto ammonta il fabbisogno di medicinali per la cura HCV per il 2017» e «un aggiornamento sulla situazione della spesa farmaceutica ospedaliera relativa al 2016 e al relativo payback».

Dati a parte, la considerazione politica non si fa attendere: «Questa vicenda – afferma – è figlia di un errore, certo, ma gravissimo. Ed è evidente, anche, la sciatteria con cui lo sbaglio è stato gestito nei giorni immediatamente successivi alla presa di coscienza di quanto accaduto. Non è così che si può condurre un settore strategico tanto per i bilanci regionali quanto per il benessere delle persone come quello delle gare di acquisizione di beni e servizi in sanità. Del resto – ricorda il capogruppo di Forza Italia – già tempo addietro la Corte dei Conti aveva messo sull’avviso sulle criticità rispetto al bilancio regionale nella gestione degli appalti da parte di Estar. I fatti confermano la valutazione dei magistrati contabili».

No comments

* VERIFICA SCRIVI I CARATTERI CHE VEDI NELL'IMMAGINE SOPRA