Evade dai domiciliari e finisce in cella

MASSA CARRARA – Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Carrara, eseguendo all’Ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di Massa, hanno arrestato a Fossola un pregiudicato del posto che già stava scontando la pena della detenzione domiciliare di 1 anno e 6 mesi per reati contro il patrimonio.

Il provvedimento d’inasprimento della misura detentiva è scaturito da una denuncia inviata all’autorità giudiziaria dagli stessi militari dell’Arma che nella notte del 2 aprile scorso, nel corso di un controllo presso l’abitazione del detenuto, non lo avevano trovato in casa.

L’uomo, dopo essere stato arrestato, è stato tradotto al Carcere il Massa ove dovrà scontare il residuo della pena, che terminerà nel mese di agosto.