Evaso da Sollicciano e ritrovato vicino al cimitero, detenuto torna in cella

0

FIRENZE – La fuga, dopo l’evasione, è durata ben poco, circa un’ora e mezzo e il detenuto, di origine marocchina, riuscito a scappare scavalcando prima la recinzione del campo sportivo e poi il muro del carcere di Soccianno e rintracciato dagli agenti della Polizia Penitenziaria vicino al cimitero di Ugnano, è tornato in cella.

No comments

*