Fa il “pieno” di profumi, preso dai poliziotti di quartiere

0

PISA – E’ stata un’azione fulminea quella commessa da un ladro ieri mattina alla Coin, ed altrettanto fulminea è stata la reazione della Polizia di Stato. Intorno alle ore 10 Alin Rezmives, rumeno di anni 26 pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e già sottoposto all’obbligo di firma, è entrato all’interno del noto grande magazzino Coin, si è diretto subito a destra nel reparto profumeria, quello più remunerativo per chi voglia commettere azioni predatorie, ha aperto alcuni cassetti e ha fatto “il pieno” di profumi: Dolce e Gabbana , Armani, Jean Paul Gautier, per un totale di 300 Euro. Ha preso le numerose confezioni e, con grande abilità, le ha celate sotto il giubbotto. Subito dopo, con passo lesto e felpato, ha tentato di guadagnare l’uscita. Sembrava un delitto perfetto, ma non lo è stato.
I due Poliziotti di Quartiere della Questura erano all’interno del negozio per svolgere il loro consueto servizio di prossimità e prevenzione negli esercizi del centro storico, hanno sentito scattare l’antitaccheggio e si sono messi subito all’inseguimento. Il ladro ha iniziato a correre, si è diretto verso la limitrofa Corte San Domenico, che offre numerose vie di fuga, nel tentativo di depistare gli inseguitori.  I poliziotti di quartiere, tuttavia, non si sono lasciati ingannare dalla manovra elusiva del ladro e, separatisi, sono riusciti a bloccarlo in via Turati, cogliendolo di sorpresa da entrambi i sensi di marcia. Il ladro, pertanto, è stato tratto in arresto per furto pluriaggravato.
La Pm. di turno, Lydia Pagnini, ha disposto il trattenimento dell’arrestato in camera di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Questa mattina, il giudice ha convalidato l’arresto dei Poliziotti di Quartiere e ha disposto per l’Alin la misura dell’obbligo di firma.

No comments

*