Ferma un’auto, chiede soldi al conducente e lo ferisce con una scarpa: trans in manette

0

FIRENZE – I Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Piero a Ponti hanno tratto in arresto una 35enne transessuale brasiliana per rapina, lesioni aggravate e resistenza a PU.
A seguito della segnalazione giunta al numero di emergenza 112, nella notte di ieri personale della Stazione Carabinieri di San Piero a Ponti, con l’ausilio di militari dell’Aliquota Radiomobile, è intervenuto in via del Pratignone di Calenzano, dove era in corso una violenta lite.
Appena giunti, i militari notavano la presenza di una transessuale che a calci stava frantumando il vetro di un veicolo e, accanto all’auto, un 23enne italiano con una vistosa ferita al volto. Solo con l’aiuto di un altro equipaggio si riusciva a riportare la calma ed a prestare soccorso al malcapitato che, soccorso da personale del 118, riportava lesioni guaribili di 10 giorni, provocategli dall’esagitata con una scarpa con tacchi.
Non facile è stata la ricostruzione della vicenda, data la scarsa collaborazione dell’arrestata, ma, dopo aver identificato alcuni testimoni e ricevuto la denuncia del ferito, gli operanti apprendevano che la transessuale, ponendosi al centro della strada, aveva fermato il veicolo dell’italiano ed era salita all’interno chiedendogli con insistenza del denaro. L’invito a scendere scatenava l’ira dell’arrestata che iniziava a percuotere al volto il conducente con le scarpe, riuscendo ad asportare una banconota da 10 euro e, non contenta, danneggiava irrimediabilmente il parabrezza dell’auto.
Solo il pronto intervento dei carabinieri di San Piero a Ponti e dell’Aliquota Radiomobile consentiva di riportare la calma e di assicurare alla giustizia la 35enne brasiliana che nella mattinata odierna sarà tradotta dal Carcere di Sollicciano al Tribunale di Prato, dove verrà giudicata con rito direttissimo.

No comments

*