Fermati a Lucca e muniti di foglio di via

0

LUCCA – Il personale della Polizia di Stato ha proceduto al controllo di un’autovettura con a bordo due persone.
I due occupanti, entrambi provenienti da Napoli, sono risultati avere a proprio carico numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e in particolare per truffa.
Sentiti separatamente in merito alla loro presenza a Lucca, i due partenopei hanno fornito giustificazioni discordanti e poco attendibili.
Uno dei due ha dichiarato agli agenti di essere di passaggio a Lucca dopo essere stati a Firenze per assistere alla manifestazione PITTI Uomo, mentre l’altro “ignorava” di esserci stato.
Pertanto i fermati, considerati i loro precedenti penali e l’assenza di plausibili motivi leciti che giustificassero la loro presenza in città, in una zona dove peraltro  si sono verificati episodi di truffe agli anziani, sono stati accompagnati in Questura e sottoposti ad ulteriori accertamenti, da cui è emerso che uno dei due era addirittura sottoposto all’Obbligo di Dimora nel Comune di Napoli.
Quest’ultimo è stato pertanto denunciato in stato di libertà per l’inosservanza al provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria.
Entrambi sono stati muniti di Foglio di Via Obbligatorio con il divieto di fare ritorno nel Comune di Lucca per i prossimi tre anni.

No comments

*