Fermati e denunciati: la droga recuperata in terra, trovati in casa soldi, un teaser, cellulari e tablet

0

AULLA  I miltari dell’Arma, a conclusione di un’indagine, hanno denunciato a piede libero alla Procura di Massa, due soggetti di origine marocchina, E.F.B e S.A., di 33 e 27 anni, entrambi residenti da anni ad Aulla. Ieri nel tardo pomeriggio, in località Barcara, nei pressi della Rsa Michelangelo, i due, in compagnia di una terza persona, vedendo i Carabinieri si sono divisi, dirigendosi in varie direzioni. Due sono stati bloccati, il terzo invece si è dato alla fuga disfacendosi  di un sacchetto con dentro 51 grammi di cocaina divisa in dosi. Nell’abitazione di E.F.B,. perquisita, sono stati trovati soldi, provento probabile di attività illecitite, una finta torcia risultata essere un teaser e un bilancino di precisione, oltre a materiale vario per confezionare dorga. Da una scatola di scarpe sono saltati fuori 31 cellulari, e tre tablet, sui quali sono in corso ulteriori accertamenti.

 

 

No comments

*