Fermato alla Stazione, nel bagaglio aveva oltre 16 chili di droga

0

FIRENZE – Le fiamme gialle fiorentine hanno tratto in arresto un cittadino spagnolo, fermato presso la stazione ferroviaria Santa Maria Novella, con 16,4 chili di hashish, occultati all’interno di un doppiofondo del bagaglio a seguito ed un ovulo con 17,5 grammi di cocaina.

Il 58enne, molto distinto ed insospettabile, proveniente da Valencia (Spagna) e diretto a Napoli con il treno AV delle ore 12:05 di oggi, non è sfuggito al fiuto di “UMY” ed “ANNA”, unità cinofile antidroga in servizio presso il Gruppo di Firenze.

Dopo la segnalazione dei due cani i finanzieri, coadiuvati dagli agenti della Polizia Ferroviaria, hanno approfondito il controllo chiedendo al soggetto iberico di aprire la valigia.
I militari, pur non sentendo odori particolari hanno subito capito, dal peso della valigia, che vi era un doppiofondo. Infatti, occultati all’interno dell’intercapedine della stessa è stata ritrovata la sostanza stupefacente, confezionata sottovuoto con cellophane e ricoperta di cera d’api, al fine di eludere i controlli dei cani antidroga.

Lo spagnolo è stato arrestato e tradotto presso il carcere di Sollicciano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

No comments

*