Fermato con la cocaina nascosta sotto gli abiti, a casa aveva 48 dosi: arrestato operaio incensurato

0

BUGGIANO – I militari del Nucleo Radiomobile di Montecatini hanno proceduto all’arresto di G.B., 29enne operaio incensurato del luogo, per detenzione di stupefacente ai fini dello spaccio.
Il giovane, sospettato da qualche tempo di spacciare nella zona e sottoposto ad un controllo nell’ambito di un servizio antidroga a largo raggio, è stato trovato in possesso di una dose di cocaina che nascondeva sotto gli abiti. Nonostante l’uomo abbia tentato di giustificarne il possesso per uso personale, i militari hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione del giovane a Buggiano, dove hanno trovato conferma dei loro sospetti.
Infatti sono stati trovate 48 dosi del medesimo stupefacente e l’immancabile corredo di materiali e bilancino di precisione indispensabili per il confezionamento delle dosi stesse. Un ulteriore elemento che ha rafforzato sensibilmente il quadro accusatorio nei confronti del giovane operaio, è stato il ritrovamento di una somma contante di quasi quindicimila euro, ritenuta provento dell’illecita attività e rende l’idea di quanto sia remunerativo lo spaccio di questa tipologia di stupefacente la cui disponibilità sulla piazza negli ultimi anni è cresciuta in modo esponenziale.
Dopo la formalizzazione dell’arresto il giovane è stato condotto preso il carcere di Prato dove sarà interrogato nei prossimi giorni.

No comments

*

L’omelia del Papa nella Messa a Firenze

FIRENZE  – Ultimo appuntamento del Papa a Firenze è stata la Messa presieduta nello Stadio Comunale Luigi Franchi. Pubblichiamo di seguito il testo dell’omelia: Mantenere ...