Fermato corriere della droga sulla A1. Viaggiava con 30 kg di hashish

0

FIRENZE – Mercoledì pomeriggio la polizia ha arrestato sull’A1 un corriere della droga sorpreso mentre trasportava 31,4 kg di hashish.

Si tratta di un cittadino marocchino di 30 anni fermato a bordo di un camion all’uscita del casello di Calenzano e finito a Sollicciano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’operazione è stata condotta dalla Squadra Mobile fiorentina, impegnata in questi giorni insieme alla Polizia Stradale in una serie di specifici controlli sui tratti autostradali intorno a Firenze.

Durante il controllo il conducente del mezzo ha immediatamente manifestato un certo nervosismo e quando gli agenti hanno ispezionato il suo carico i loro sospetti hanno subito trovato conferma: da un cassone, tra una ruota di scorta e alcuni bancali, è saltato fuori l’ingente quantitativo di hashish.

Sempre nell’ambito del contrasto agli stupefacenti la notte scorsa sono finiti in manette altri due cittadini marocchini di 35 e 38 anni.

Gli uomini della Squadra Volante li hanno fermati entrambi intorno alla mezzanotte dopo che avevano venduto due dosi di cocaina in piazza Santa Croce.

I due stranieri, che secondo quanto ricostruito dagli agenti si sarebbero avvalsi anche della collaborazione di un terzo complice al momento rimasto ignoto, dopo aver agganciato il compratore nella piazza, si sono fatti seguire in un posto isolato verso Borgo Allegri.

Poi, intascati i soldi, uno è rimasto con il cliente mentre l’altro è andato a rifornirsi in bicicletta dal terzo uomo.

La polizia è intervenuta bloccando i due pusher.

No comments

*