Fermato per un controllo, in auto aveva 3 coltelli: impiegato denunciato

0

PISTOIA – Carabinieri impegnati nel pistoiese

A Monsummano Terme, i militari della stazione di Larciano, a seguito di un servizio di controllo della circolazione stradale hanno denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, un impiegato 38enne di Pieve a Nievole,  con alcuni precedenti di polizia a suo carico, per il possesso di tre coltelli che erano nascosti nell’abitacolo della propria auto sulla quale viaggiava in compagnia della convivente. I coltelli sono stati sequestrati.

I militari del Norm di Montecatini hanno proceduto al ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza di  due automobilisti. Il primo, un operaio 31enne del luogo, controllato mentre era alla guida di un auto non sua,  è stato denunciato all’autorità giudiziaria perchè il tasso  alcolico rilevato con l’etilometro in dotazione, era il doppio del consentito. Al secondo, un operaio 32enne anch’egli del luogo, controllato sempre nell’abitato di Montecatini, è stata applicata invece una sanzione amministrativa,  per avere provocato un lieve sinistro stradale mentre era alla guida della propria auto in stato di ebbrezza con un tasso alcolico rilevato dall’alcol test, di poco superiore al consentito.

A Montecatini Terme i militari della locale stazione hanno rintracciato e arrestato in via Marche, F.B. pregiudicato 27enne  residente a Monsummano, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora. L’uomo è stato colpito da un ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere per le continue violazioni della precedente misura. Dopo la formalizzazione dell’arresto è stato trasferito  al carcere di Prato.

 

No comments

*