Fermato un rapinatore seriale, tenta il colpo in farmacia, aggredisce e scippa un’anziana in ascensore

0

FIRENZE – La Polizia di Stato ha arrestato un fiorentino di 47 anni accusato di aver prima tentato una rapina in farmacia e poi di aver strappato violentemente la borsa ad una anziana all’interno di un ascensore.

A fermare il “rapinatore seriale”, già noto alle forze dell’ordine, sono state le pattuglie civetta della Squadra Mobile fiorentina, che, trascorsi pochi minuti, hanno rintracciato il 47enne nei pressi di via Gioberti.

Gli episodi dei quali l’arrestato è ritenuto responsabile erano avvenuti verso viale Gramsci.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, poco dopo mezzogiorno, l’uomo si è presentato in una farmacia della zona e, dopo essersi avvicinato al bancone, ha chiesto i soldi dicendo al titolare di avere un coltello al seguito.

La vittima non ha però acconsentito alla richiesta e al malvivente non è rimasto che abbandonare i suoi propositi, andandosene a mani vuote.

Passati pochi minuti si è concretizzato il secondo episodio, vittima questa volta una signora quasi 80enne.

La donna è stata aggredita dentro l’ascensore di un palazzo dove il soggetto, che gli investigatori ritengono essere lo stesso uomo della farmacia, le ha strappato violentemente la borsa, dopo averla colpita al solo fine di farle mollare la presa.

In entrambi i casi, la descrizione del responsabile fatta alla centrale operativa era di un uomo vestito con tuta e scarpe da ginnastica.

Passato qualche minuto, gli uomini della Squadra Contrasto al Crimine Diffuso lo hanno rintracciato in strada.

Parte del bottino, un paio di borsellini rubati all’ultima vittima, sono stati subito ritrovati addosso al sospetto.

Gli agenti sono riusciti successivamente anche a recuperare la borsa scippata, abbandonata all’interno di un giardino privato.

Il 47enne è finito in manette con l’accusa di tentata rapina alla farmacia e rapina aggravata ai danni dell’anziana signora.

 

No comments

*