Fiera Balnearia a Carrara: ecco le novità per l’estate 2017

0

CARRARA (di Marta Del Nero) – Si è conclusa ieri presso Carrarafiere a Marina di Carrara, la quattro giorni di Balnearia 2017, il salone professionale delle attrezzature balneari, outdoor design e benessere, nonché luogo di anticipazioni sulle soluzioni più innovative e sui trend di mercato.

Considerando gli ottimi margini di crescita dell’industria turistica italiana registrati dall’Istat negli ultimi anni, soprattutto nel panorama balneare, e il poderoso incremento riscontrato nel 2015 che ha prodotto da solo 167, 5 miliardi di euro, non desterà alcuna sorpresa la moltitudine di stand provenienti da tutta la penisola e l’ampia affluenza di imprenditori pronti ad investire nei prodotti creativi e originali presentati dagli espositori.

Tecnologia e innovazione sembrano essere le parole chiave di questa edizione di Balnearia che ha sorpreso ed affascinato il pubblico con soluzioni intelligenti ed inedite. Una di queste è la novità social Passbot Order Concept, sistema che permette a clienti di ristoranti, hotel o stabilimenti balneari di ordinare direttamente dalla propria chat messenger di Facebook. Il modo d’uso è semplice, veloce e alla portata di tutti, anche di chi non è iscritto al social network.

Per ordinare, infatti, basta cercare la pagina Order Concept dal proprio smartphone e inserire il codice di attivazione consegnato dal personale. Una volta avviato, il sistema permette di consultare il menu, scegliere il piatto ed inviare l’ordine direttamente in cucina, dove la comanda viene automaticamente stampata.

Oltre all’ordinazione la chatbot permette al cliente di comunicare esigenze particolari tramite l’opzione note, chiamare il cameriere con un click, richiedere il conto o effettuare il pagamento tramite carta di credito.

I vantaggi del pacchetto Passbot non sono di certo sfuggiti agli imprenditori del settore, interessati alla possibilità di velocizzare il turn over della clientela e di fidelizzarla, conservandone dati, presenze e preferenze gastronomiche.

Merita, infine, menzione il sistema di pulizia idrodinamica presentato da NTA (Nuove tecnologie applicate) che consente “un’ elevata azione pulente ad acqua nebulizzata ad altissima pressione e a bassa portata”. L’innovazione targata NTA, infatti, combinando pressione, portata e rotazione risulta rivoluzionaria rispetto alle idropulitrici di vecchia generazione e ne permette un utilizzo in svariati campi; dalla pulizia urbana al restauro architettonico ed artistico passando per la manutenzione di impianti e macchinari.

No comments

*