Fine settimana di Arte e Design: Gumdesign inaugura a Firenze, a Viareggio la sesta tappa di Caveau

0

Domenica 6 dicembre ore 17.30 inaugura la sesta tappa espositiva di Caveau c/o Easy Shop a Viareggio in Corso Garibaldi 1. Sarà presente Roberto Monte, l’autore salernitano della mostra, con una serie significativa di prodotti ad edizione limitata!

ROBERTO MONTE
La sua attività si dirama dall’architettura d’interni al design, dalla grafica all’allestimento. Il suo percorso creativo-professionale lo porta ad approfondire e sperimentare tecniche e gestualità in vari campi, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia al teatro. Dal 2004 si dedica ad un design di ricerca, esplorando territori al limite, di frontiera, sfociando naturalmente nell’ autoproduzione di oggetti di arredamento e oggettistica. Il suo design è un design ricettivo adattabile sensibile, pronto ad accogliere sentimenti ed emozioni, istanze estetiche e funzionali.

A Firenze, invece l’appuntamento con l’Arte e il Design è per domani, sabato 5 dicembre, alle 18 con l’inaugurazione di Gumdesign per “Otto Luogo dell’Arte”. L’evento rientra nell’ambito di “Contemporanemente 2015. Arte, design, artigianato e cultura contemporanea”, un progetto dell’Associazione Via Maggio, volto alla creazione di uno spazio dinamico e condiviso di gallerie, botteghe e artisti. Gumdesign, che sarà quindi visitabile fino al 7 gennaio 2016 nella vetrine di Otto Luogo dell’Arte in via de’ Palchetti , 2, presso Palazzo Rucellai, propone un’esposizione di “Oggetti narranti”, ovvero “oggetti che vivono nel quotidiano, testimoni di ciò che accade, soggetti empatici che narrano la nostra esistenza”.

GUMDESIGN
Studio fondato nel 1999 a Viareggio da Laura Fiaschi, designer e grafica, e da Gabriele Pardi, architetto. Si occupano di architettura, industrial design, grafica, art direction per aziende ed eventi.

Tra i loro clienti: Biennale di Venezia, Bormioli Rocco, Castellani, Ceramiche Mazzotti, Codal, Costruttori di Dolcezze, De Castelli, De Vecchi, Design for Charity, Dim’Ora, Este Ceramiche, Extravega, Fabbri Fiore, Fedrigoni, Fiat, Fiera Bologna, Fiera Milano, Fiera Verona, Fiera Vicenza, F.lli Guzzini, Friul Mosaic, Giovannetti Collezioni, Il Casone, Invicta, Jannelli&Volpi, Lagostina, Lavazza, Lefel, Opos, Martinelli Luce, Max&Co, Mercedes-Benz, Mirage, Museo Pecci, Napapijri, Nastro Azzurro, Nerosicilia, Red Bull Italia, Sacerdote Marmi, San Pellegrino, Serafino Zani, Silik, Swarovski Italia, Telefono Azzurro, Terranova, Triennale di Milano, Up Group, Vhernier, Vilca, Vivarini, Zeroombra, Yoox.

Ricevono numerosi premi tra cui il Best Communicator Award 2014, il Primo Premio al concorso internazionale di creatività “Swiss in Cheese”, il Primo Premio al concorso di architettura per Marinella di Selinunte, il Primo Premio al concorso nazionale “Manifesto per il Carnevale di Torre del Lago Puccini”, il 2° Premio (2012) e quattro menzioni speciali al concorso internazionale “Young&Design”, il Secondo Premio al concorso su invito “Dignity Design”; sono fra i designer selezionati per le mostre “Prime Cup” e “New Italian Design” curati dalla direttrice Silvana Annicchiarico per la Triennale di Milano e per l’esposizione “Theater of Italian Creativity” a New York curata da Vanni Pasca. Alessandro Mendini seleziona per il Design Museum della Triennale di Milano il calice da degustazione Swing; Dyade Ltd invita Gumdesign a rappresentare il design italiano per I.D.E.A. a Londra durante il London Festival Design e il Museo Magma accoglie nella permanente alcuni prodotti disegnati dallo studio; sono selezionati dalla Triennale di Milano per un’importante mostra al Museo Santral di Istanbul e Vittorio Sgarbi li sceglie per il Padiglione Italia (Biennale di Venezia) al Museo Pecci di Prato. Il MoMa di San Francisco seleziona Swing e Calici Emozionali per un’importante mostra e per la permanente del museo. Il Museo del Vetro di Shangai seleziona i Calici Caratteriali per la permanente del museo.

No comments

*